Beta version

AgriAcademy Ismea, premiazione a Roma

19/12/2018 | Realtà locali
Evento conclusivo formazione per giovani imprenditori agricoli

AgriAcademy di Ismea si conclude con un evento finale a Roma, un’occasione per fare il punto sul ruolo dei giovani e dell’innovazione nel settore primario italiano, alla luce delle sfide globali di sicurezza alimentare e consumo sostenibile delle risorse che l’agricoltura dovrà affrontare da qui ai prossimi anni.

Quello della formazione è servizio di Ismea per i giovani imprenditori agricoli, insieme alle agevolazioni per l’acquisto dei terreni, i mutui a tasso zero per i progetti di sviluppo aziendale e la Banca Nazionale della Terre Agricole. Negli ultimi anni si assiste a un’inversione di tendenza: un ritorno delle nuove generazioni in campagna. Spesso si tratta di laureati ad alto tasso hi-tech e con una spiccata propensione all’internazionalizzazione e questo richiede un adeguamento anche dell’offerta formativa verso tematiche e strumenti al passo con tempi.

Alla tavola rotonda, moderata da Federico Quaranta, hanno partecipato Paolo Ammassari (Mipaaft), Fabio del Bravo (Ismea), Filippo Renga (Osservatorio Smart Agrifood), Alex Giordano (RuralHack), Mario Ciardiello (International trading) Giuseppe Savino (Va’zapp) e gli speaker dei tre gruppi vincitori di AgriAcademy, che a margine della tavola rotonda, hanno avuto modo di presentare i loro progetti davanti a rappresentanti dei Fondi di investimento intervenuti alla giornata.