Beta version

Bevande vegetali sempre più diffuse nel mondo

08/11/2017 | Visioni
E l'Italia non fa eccezione. Frutta e verdura riscuotono consensi.

Il nuovo trend della ristorazione veloce nel mondo è la bevanda vegetale. Sarà perché oggi, grazie alla digitalizzazione, la frutta esotica è più a portata di mano, sarà che le tendenze salutiste non hanno mai avuto tanto spazio come oggi, ma le bevande vegetali piacciono di più, nel mondo. E l’Italia, patria del buon cibo, non fa eccezione. Forse anche i tempi sempre più frenetici hanno la loro incidenza.

Tra i Paesi che le apprezzano di più troviamo la Cina e gli Stati Uniti (70% del mercato), ma anche nel Belpaese, insieme a Vietnam e Paesi Bassi, le vendite - secondo Euromonitor - crescono a buon ritmo. Si stima che nel 2021 il fatturato delle bevande alternative crescerà del 20 per cento contro il 5 per cento del 2002. Oggi il mercato supera gli 8,7 miliardi di dollari.

In particolare nello Stivale- secondo una nota dell’azienda di settore Abafoods -  le bevande di soia rallentano, con un trend a volume del +2%, quelle a base di altri ingredienti, come mandorla, nocciola, avena, cocco, crescono a doppia cifra a volume (+75,1%).