Beta version

Contraffazione, sventata la vendita di Prosecco alla spina in Inghilterra.

27/01/2015 | Qualità
Il risultato è stato raggiunto grazie al gioco di squadra tra Consorzi ed Istituzioni

“Come Consorzi di tutela interessati dalla denominazione Prosecco abbiamo fatto al meglio la nostra parte nell’impegnativo contrasto alla contraffazione a livello nazionale e internazionale, ma il supporto delle Istituzioni è stato fondamentale. Siamo quindi a ringraziare il Ministro Martina, per la sensibilità e la disponibilità dimostrate sul fronte della tutela non solo delle nostre produzioni ma anche e soprattutto nei confronti del consumatore finale". 

Parole importanti da parte di Stefano Zanette, Presidente del Consorzio di tutela del Prosecco doc e di “Sistema Prosecco” (società che riunisce i tre Consorzi - Prosecco Doc, Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg e Asolo Docg - nell’attività di tutela) dopo le dichiarazioni del Ministro Martina sui risultati dell’operazione volta a bloccare la vendita del sedicente prosecco alla spina nei locali del Regno Unito“Sistema Prosecco con un innovativo gioco di squadra sta dimostrando la sua efficacia nella impari lotta contro il mondo della contraffazione” ha chiosato Zanette.