Beta version

Cresce sempre di più il Prosecco Dop

17/10/2019 | Esplorando
La sezione “Bio” ha toccato un +35%, con una previsione di ulteriore crescita del 20% per il 2020.

Il Prosecco è un brand molto apprezzato, che vede volumi e fatturato crescere ogni anno. Ma sta crescendo anche la domanda di Prosecco Biologico. Secondo gli ultimi dati, raccolti dal Consorzio di tutela Prosecco Doc nei primi nove mesi del 2019, gli imbottigliamenti complessivi avrebbero fatto registrare un aumento del 6,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno ma la frazione “Bio” ha toccato un +35%, con una previsione di ulteriore crescita del 20% per il 2020.

Complessivamente, dunque, la vendemmia appena conclusa ha segnato una resa produttiva inferiore alle aspettative e, alla luce di tutto ciò, il Consorzio di Tutela ha deciso di presentare l'istanza alle Regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia per lo sblocco della riserva vendemmiale Prosecco Doc biologico 2018, pari a 10.380 ettolitri, al fine di perseguire l’equilibrio di mercato.