Beta version

Enoteca Provincia Romana, degustazioni al via

23/04/2013 | Realtà locali
Al via nel cuore di Roma un ciclo di degustazioni di vini e iniziative volte a promuovere l'enogastronomia del territorio

Partenza gourmet per l'Enoteca Provincia Romana che, con affaccio spettacolare sul Foro Traiano, propone tutti i giorni, dalle ore 11 alle 24 (domenica e lunedi' solo a pranzo) vini del territorio, e la gustosa cucina dello chef Severino Gaiezza, in un trionfo di carciofi e ricotta romana fino ai dolci a base di visciole.

Tra vasi di mentuccia romana e origano, arredi moderni, e una cantina ricca di 300 etichette, prendono il via nel cuore di Roma un ciclo di degustazioni di vini, cene a base di prodotti biologici e iniziative volte a promuovere l'enogastronomia del territorio. A presentare il calendario 2013 del wine bar, che e' anche punto vendita di specialita' enogastronomiche della campagna romana, il Commissario Straordinario della Provincia di Roma, Umberto Postiglione, e Direttore dell'Area Sviluppo di Provinciattiva, Maurizio Apicella.

Con questa iniziativa l'Amministrazione provinciale ''intende valorizzare le eccellenze enogastronomiche e promuovere i prodotti biologici con l'obiettivo di valorizzare il lavoro delle aziende presenti sul territorio, e sostenere la tracciabilità e la qualità della produzione agroalimentare''. "E' importante sostenere la nostra tradizione e cultura nel settore dell'enogastronomia - ha commentato il commissario straordinario della Provincia di Roma Umberto Postiglione - Le iniziative avvicineranno le persone alla cultura del vino e del buon cibo ma soprattutto alla conoscenza delle attività agricole del territorio provinciale che sono una grandissima risorsa per il settore turismo".

La programmazione vedrà singoli eventi di degustazione affiancati da una serie di iniziative con finalità formative o di approfondimento. Si inizierà con degustazioni quindicinali di vini segnalati dalle guide di settore che saranno abbinati ad un prodotto dell'artigianato gastronomico. Poi sarà la volta di workshop sui temi della qualità e della tracciabilità della produzione agroalimentare.

Nel mese di maggio si terrà l'evento finale del concorso 'La cucina romana' riservato agli allievi degli istituti alberghieri di Roma e provincia, provincia e dei Corsi di formazione professionale. Le prove del concorso si terranno presso la sede dell'IPSSAR Pellegrino Artusi martedì 14 maggio, mentre, giovedì 16 maggio, si svolgerà la serata conclusiva con la premiazione presso l'Enoteca Provinciale. Il "biologico" sarà al centro di un'iniziativa rivolta agli allievi degli istituti alberghieri: a conclusione di un ciclo di 6 incontri formativi gli studenti realizzeranno una degustazione di piatti preparati con prodotti bio della provincia di Roma, serviti nella sede dell'Enoteca.

Nella seconda metà dell'anno si terrà, infine, un workshop con esperti di rilievo nazionale sui temi della qualità e della tracciabilità della produzione agroalimentare nel territorio provinciale.