Beta version

Festa del salame, tre giorni di novità dedicati all'insaccato più famoso

24/10/2019 | Esplorando
Un panino da 10 metri per la terza edizione della festa del salame

Dal salame nello spazio, quest’anno il salame non si lancia ma si allunga. Durante l’ultima giornata della Festa del Salame, alle 10 di Domenica 27 Ottobre, in Via Gramsci, verrà realizzato un maxi panino di 10 metri. La merenda tradizionale e genuina per eccellenza ma in versione maxi. Già da diversi giorni a Cremona si sta lavorando per preparare quello che sarà un vero e proprio evento. Le fasi finali della preparazione del panino avverranno direttamente alla festa, davanti ai tanti curiosi che, come è facile immaginare, si affolleranno per assistere all’evento. Per ultimare il panino verrà allestito un lungo tavolo e alla lavorazione finale parteciperanno gli studenti degli istituti alberghieri della zona.

Un lavoro collettivo per concludere la super farcitura di salame, un vero e proprio orgoglio del “made in Italy”, che unisce tutti da nord a sud. Sarà una vera e propria opera d’arte, che stupirà grandi e piccini, un piacere per gli occhi ma soprattutto per il palato. Il maxi panino realizzato dal Panificio Generali verrà farcito dal gustosissimo salame Negroni. Una volta finito il panino verrà prima presentato alla stampa e alla cittadinanza. Poi sarà diviso in porzioni e servito al pubblico, che potrà gustare una genuina e tradizionale merenda a base di pane e salame.

Durante la tre giorni della manifestazione sarà possibile assaggiare tanti tipi di salami diversi, ma numerose saranno anche gli eventi culturali e ludici dedicati a grandi e piccini. Dai laboratori dedicati ai bambini, ai tour culturali alla scoperta della città e dei suoi capolavori fino ad una vera e propria Champions League dei salami lombardi. Otto agriturismi si sfideranno, uno contro l’altro, mettendo in gioco la qualità e il gusto dei loro prodotti. Durante la festa verrà poi conferito il titolo di Ambasciatore del Salame a Giordano Bruno Guerri e verrà ricordato uno dei più grandi giornalisti italiani: Gianni Brera. Non tutti sanno, infatti, che la grande penna del giornalismo sportivo era anche un ottimo gourmet. Sabato 26 ottobre, alle 10.15, verrà inoltre premiato come ambasciatore del gusto lo chef Massimo Spigaroli. Chiacchierando con il pubblico lo chef spiegherà la sua filosofia di cucina e aneddoti della sua vita professionale.