Beta version

Gelato, quello italiano è campione del mondo

27/01/2016 | Esplorando
Coppa del mondo svolta a Rimini e grande vittoria per il team tricolore

Il gelato più buono al mondo è italiano. Il verdetto arriva da Rimini dove si è svolta la Coppa del Mondo della Gelateria. Vi hanno partecipato 13 squadre composte complessivamente da 65 professionisti provenienti da Argentina, Australia, Giappone, Italia, Marocco, Messico, Polonia, Spagna, Svizzera, Usa, Cile, Uruguay e Singapore.

Al secondo posto si è classificata la Spagna, al terzo l’Australia. La precedente edizione aveva visto trionfare l’equipe francese. Ed è giusto rendere onore a chi ha dato lustro al nostro paese. La squadra italiana vincitrice era composta da Luigi Tirabassi (gelatiere di Subiaco - RM), Alberto Carretta (chef di Thiene - VI), Antonio Capuano (pasticcere di Riccia - CB e capitano della squadra) e Amelio Mazzella di Regnella (scultore del ghiaccio di Bacoli - NA). Team manager della squadra il pasticcere Diego Crosara di Altavilla Viicentina (VI).

Le tredici squadre si sono cimentate in numerose prove riguardanti la preparazione di una coppa di gelato con gusti assortiti, di una torta gelato, quattro tipi di mignon di gelato al cioccolato del peso massimo di 40 grammi, la preparazione di tre finger food caldi da abbinare a un gelato gastronomico scelto dalla stessa squadra, una scultura di ghiaccio e uno zoccolo di ghiaccio a cui aggiungere fiori, frutta, frutta secca, verdura, spezie o altri ingredienti commestibili.

Insomma, una vittoria significativa in un contesto non facile. 

photo credit to coppamondogelateria.it