Beta version

De Girolamo, Italia investa sull'agroalimentare.

11/06/2013 | Agricoltura
Il comparto è in salute che nonostante una recessione senza precedenti.

"I dati Istat ci parlano oggi di un comparto in salute che nonostante una recessione senza precedenti riesce a produrre, esportare e anche ad assumere. Non abbiamo bisogno di pericolose avventure, ma dobbiamo consolidare la nostra strategia in tre punti: identita', qualita' e legalita'".

Cosi' il ministro delle Politiche agricole, Nunzia De Girolamo, commenta i dati economici Istat relativi al Pil nel primo trimestre 2013. "Il merito dei risultati e' esclusivamente degli agricoltori e delle loro organizzazioni di categoria- continua il ministro- il governo deve sostenere i loro sforzi a cominciare da una semplificazione di leggi e regolamenti che incentivi la creativita' e l'impegno, per produrre sempre meglio e consolidare il sistema Italia sulla radici dell'eccellenza e della genuinita'".

Infatti, "la cessione dei terreni demaniali ed altri provvedimenti che saranno portati all'attenzione del consiglio dei ministri vanno in questa direzione- conclude De Girolamo- ma senza la fiducia delle istituzioni, degli operatori e del mercato ogni nostro sforzo restera' vano".