Beta version

Milano, seconda edizione di Natale nel Chiostro

23/11/2016 | Realtà locali
Il Museo Diocesano s’illuminerà con le luci della festa più magica

In uno dei luoghi più affascinanti della città, torna il Natale nel Chiostro, giunto alla sua quarta edizione, che proporrà le eccellenze dell’enogastronomia, come panettoni, cioccolata, dolci tipici della tradizione, oltre ad addobbi per l’albero, ceramiche per la tavola, prodotti artigianali e molto altro ancora, allo scopo di raccogliere fondi destinati a finanziare e a sviluppare i progetti culturali e didattici del Museo.

La tensostruttura trasparente, che permette di usufruire di tutti i tre lati del chiostro, consentendo di mantenere la vista sul prato, riscaldata, ospiterà, domenica 4 dicembre, dalle 12.00 alle 15.00 (su prenotazione), il brunch natalizio a cura dello chef Domenico Scannapieco.

Tante sono le novità di Natale nel Chiostro 2016 e ricco è il programma dedicato alle degustazioni, alle attività e ai laboratori, pensati sia per gli adulti che per i bambini. In particolare, si segnalano quelli ad argomento gastronomico, come “pastArte” a cura dell’Associazione Culturale Gastronomica Miss…ione Mattarello in cui i maestri Sfoglini riveleranno agli adulti l’antica arte della sfoglia Emiliana al mattarello, per realizzare la mitica tagliatella.

Si potrà imparare a conservare gli ortaggi per l’inverno, farsi guidare da Claudio Pistocchi in un percorso sensoriale sul cioccolato o da Luca Galli, esperto in analisi sensoriale del miele. Gli aspiranti artisti creativi potranno realizzare un quadro materico oppure sperimentare la manipolazione di elementi vegetali con le argille, scoprire i trucchi per fare fiocchi perfetti o ancora creare decorazioni natalizie con la carta.

Gli amanti dell’antica tradizione natalizia, grazie all’esperta guida di un artista, potranno realizzare un personaggio del tradizionale presepe del 700 napoletano. Natale nel Chiostro sarà anche un momento di festa per i più piccoli che potranno scrivere tutti insieme, sabato e domenica dalle 15.30 alle 17.30, le letterine di Natale a Gesù Bambino, con Tratto Cancellik e molti altri materiali offerti da FILA.

Domenica 4 alle ore 16.00 tornerà l’appuntamento letterario a cura di O barra O Edizioni con “La contemporaneità e la cucina”. Uno sguardo tra memoria e attualità a partire dall'esperienza del Luogo di Aimo e Nadia. Stefania Moroni, portavoce di un'eccellenza della cucina milanese, divenuta punto di riferimento in Italia e nel mondo dell'alta gastronomia, racconterà la storia di una cucina fortemente italiana che dalle sue radici toscane è approdata ai più grandi riconoscimenti internazionali. Sarà presente Aimo Moroni.

A sostegno del Museo Diocesano, sarà inoltre possibile acquistare un panettone artigianale, in edizione limitata.