Beta version

Royal baby d'Inghilterra è festa a Lecce

16/07/2013 | Realtà locali
E'un augurio speciale rivolto sia al bebè che alle piante, possano crescere sani e forti

E' piaciuta molto alla Casa Reale inglese l'iniziativa degli studenti leccesi dell'Istituto Galilei - Costa che intendono accogliere la imminente nascita del Royal baby, piantando giovani piante di ulivo, vite e leccio nei giardini pubblici della città.

Tramite l'ambasciata britannica a Roma, i reali inglesi hanno inviato agli studenti una nota per informarli che "..la Casa Reale accoglie con molta gratitudine il vostro gesto e vi ringrazia". L'iniziativa, denominata 'Thank_UK' è stata promossa da 'pro Salento' insieme con l'assessore provinciale al turismo, Francesco Pacella, "per ringraziare il popolo britannico per il crescente interesse che sta dimostrando nei confronti del tacco d'Italia".

Quando nascerà il figlio o figlia dei Duchi di Cambridge, William e Kate, gli studenti leccesi pianteranno un piccolo ulivo, "simbolo di pace, forza, longevità e della dieta mediterranea", una giovanissima vite "a rappresentare l'abbondanza, la vita, la capacità di adattamento e l'attaccamento al territorio", e infine un leccio "antico simbolo e stemma, insieme alla lupa, della città di Lecce".

Il singolare gesto, spiegano gli studenti, "è un augurio speciale rivolto sia al bebè che alle piante: che possano crescere sani e forti e continuare a rappresentare con grande onore e dignità i rispettivi territori".