Beta version

Venaria Reale, nuovo anno nuovo sito web

28/12/2017 | Realtà locali
La principale fonte di ispirazione è la Galleria Grande

La settimana di Natale ha portato in regalo alla Reggia di Venaria un nuovo sito web (www.lavenaria.it), completamente rinnovato sotto l’aspetto grafico, tecnologico e della navigabilità. Il nuovo design del sito si ispira alle forme, alla luce e alla maestosità del luogo. La principale fonte di ispirazione è la Galleria Grande e il suo famoso pavimento a rombi bianchi e verdi, già alla base del logo della Reggia. Questo simbolo ha fortemente influenzato la struttura e il layout della home page, che offre un’ampia vetrina delle attività in corso alla Reggia e i principali strumenti per scoprire il monumento e pianificare la visita. Il progetto è stato ideato per restituire la magnificenza della Reggia all'utente. Ampi spazi bianchi per evidenziare la luminosità degli ambienti e le immagini fotografiche che le raffigurano, forme graziate, ingombri dinamici e diversificati in base ai livelli di comunicazione e alla tipologia di target al quale ci si rivolge.

Un sito user-oriented che coniuga l'eleganza alla funzionalità. La fruizione dei contenuti, l'usabilità e l'experience diversificata per tipologia di device sono garantiti da tecnologie in linea con i trend della comunicazione digitale. Concepito first-mobile, il sito si adatta perfettamente a tutte le risoluzioni disponibili sul mercato, mantenendo elevatissime prestazioni di accessibilità e non perdendo mai di vista l'importanza di mantenere un aspetto elegante e raffinato. Piacevole nella fruizione, ricchissimo di contenuti multimediali come video di approfondimento, visite virtuali e mappe interattive, il portale è predisposto per integrazioni future che ne garantiranno la continua evoluzione tecnologica per restare al passo con le innovazioni codec e comunicative grazie all'utilizzo di Open Source. Un'importante evoluzione consiste nella predisposizione e integrazione di diversi applicativi per il monitoraggio dell'indicizzazione, delle prestazioni e per effettuare analisi euristiche e verificare il rendimento delle pagine. Il sito, nel corso della sua evoluzione, sarà a breve in linea in altre 6 lingue (inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo e cinese). Il rinnovamento del portale, è un ulteriore importante tassello del percorso di digitalizzazione della Reggia di Venaria.

Sviluppo e design del sito sono stati a cura dell’agenzia di comunicazione Pomilio Blumm.