Beta version

Il vino italiano finisce sui francobolli

29/10/2013 | Agricoltura
Il vigneto Italia protagonista di un'emissione filatelica

Il vigneto Italia protagonista di un'emissione filatelica. Quindici francobolli appartenenti alla serie tematica "Made in Italy" e dedicati ai vini Docg, eccellenze enogastronomiche italiane, sono stati emessi da Poste Italiane, dopo l'autorizzazione del ministero dello Sviluppo. Il francobollo ha un valore di euro 0,70. Accomunati dalla medesima impostazione grafica, raffigurano un vigneto e un grappolo d’uva tipici dei vini Docg a cui ognuno dei quindici francobolli è dedicato.

Completano ciascun francobollo le rispettive leggende, con la denominazione d'origine:Aglianico del Taburno, Alta Langa, Amarone della Valpolicella, Barbera d'Asti, Bardolino Superiore, Castel del Monte Bambino Nero, Cesanese del Piglio, Colli Bolognesi Classico Pignoletto, Morellino di Scansano, Oltrepò Pavese metodo classico, Ramandolo, Sfrusat della Valtellina, Torgiano Rosso Riserva, Clastelli di Jesi Verdicchio riserva, Vino Nobile di Montepulciano.

Questi invece i bozzettisti che hanno creato queste piccole opere d'arte: Anna Maria Maresca per i francobolli dedicati a: Bardolino Superiore e Colli Bolognesi Classico Pignoletto; Maria Carmela Perrini per i francobolli dedicati a: Aglianico del Taburno, Alta Langa, Amarone della Valpolicella e Torgiano Rosso Riserva; Cristina Bruscaglia per i francobolli dedicati a: Barbera d’Asti, Oltrepò Pavese Metodo Classico e Ramandolo; Gaetano Ieluzzo per i francobolli dedicati a: Castel del Monte Bombino Nero e Vino Nobile di Montepulciano; Tiziana Trinca per i francobolli dedicati a: Morellino di Scansano, Sfursat di Valtellina e Castelli di Jesi Verdicchio Riserva; Giustina Milite per il francobollo dedicato a: Cesanese del Piglio.

 

Il Consorzio di Tutela del vino Cesanese del Piglio Docg ha preparato un annullo speciale per i francobolli emessi dall'ufficio postale di Piglio, comune del nord della provincia di Frosinone, luogo di produzione insieme ai comuni limitrofi di Anagni, Paliano, Serrone e Acuto