Beta version

Week end, tortellata a Crema

26/07/2019 | Realtà locali
Dal 26 luglio al 4 agosto si terrà a Crema (CR) la 38^ edizione della Tortellata Cremasca

C'è chi lo ama e chi lo odia, chi non può farne a meno e chi non si capacita di come un primo piatto possa essere dolce. Il tortello cremasco è così, prendere o lasciare. Se siete amanti di questa specialità, se desiderate assaggiarla per la prima volta o se andate pazzi per l'atmosfera delle tradizionali feste gastronomiche di provincia, segnatevi queste date:26, 27, 28 luglio2, 3, 4 agosto. In quei giorni la città di Crema (CR) tornerà puntuale a celebrare il suo piatto tipico con la 38^ edizione della Tortellata Cremasca. Un piatto tramandato di generazione in generazione fin dai tempi della dominazione veneta, quando casse colme di spezie dai sapori esotici arrivavano dall’Estremo Oriente al porto di Venezia, e da lì all'allora territorio cremasco della Serenissima. Come poi siano finiti amaretti e cedro, mentine e uva passa nel ripieno di un tortello, questo è un mistero ancora irrisolto, ma ai buongustai poco importa. 

Ecosostenibilità a chilometro zero

La cornice dell'evento sarà ancora una volta l’agriturismo Le Garzide, in via Cantoni 7, ormai da qualche anno la casa di una kermesse che dal 1981 valorizza sì il tortello cremasco ma, più in generale, l’intera filiera agricola e produttiva che contraddistingue questa fetta di Pianura Padana. Si tratterà infatti un vero e proprio festival a chilometro zero: tutti gli ingredienti che imbandiranno le tavole saranno frutto del lavoro e della passione di agricoltori e allevatori locali. L'evento sarà inoltre totalmente eco-sostenibile: tutto quel che verrà utilizzato, dai piatti alle posate, dai tovaglioli alle cannucce, sarà in materiale ecocompostabile. Senza dimenticare la solidarietà: parte del ricavato sarà devoluto ad Anffas Onlus Crema per attività di sostegno a persone con disabilità.

Ospiti e concerti

Come ogni anno, alla parte culinaria si affiancherà un ricco programma di intrattenimento. Venerdì 26 la Tortellata Cremasca ospiterà Stefano Borghi, cremasco che racconterà al pubblico la sua lotta per sconfiggere il bracconaggio in Botswana. Spazio anche alla musica con il concerto dei Gladioli Revel Club. Sabato 27 sarà invece protagonista la Squadra Operativa Intervento Cinofilo, mentre sul palco si esibiranno i Frederick and the River Jumpers. Domenica 28 si riderà con il barzellettiere Morot, quindi spazio alla musica dei The Hotrodrockers.

Il secondo weekend della Tortellata Cremasca si aprirà venerdì 2 agosto con la dimostrazione di falconeria a cura di Daniele Cominetti de “Il mondo nelle ali”, seguita dal concerto dei The Slick Steve & The Gangster. Sabato 3 riflettori puntati sul progetto Ballo Anch’io, sperimentale scuola di danza per non vedenti, mentre sul palco si esibiranno iTino68. Chiusura domenica 4 con lo spettacolo di giocoleria EclipsAcrobaticShows e il concerto degli Uva Rara.

Per l’intera durata della kermesse sarà allestita un’area bimbi con gonfiabili, giro pony, laboratori e attività circensi curate da CircusNavigando.